Dove ti trovi: Home News Corso di formazione per Tutori Volontari per MSNA

Corso di formazione per Tutori Volontari per MSNA

Corso gratuito che si svolgerà nei giorni 25 e 30 maggio, 13, 20 e 29 giugno 2017 dalle ore 16 alle ore 19 presso la sede Ass. Italiana educazione alla salute Via Bambino 32 - Catania

Il grande afflusso irregolare di minori stranieri non accompagnati in Sicilia comporta l’avvio di una complessa procedura per garantire loro i diritti fondamentali.

I minori non possono essere espulsi e sono considerati, in virtù della loro giovane età, persone vulnerabili. Uno dei primissimi adempimenti a cui si deve provvedere nel loro interesse è quello della nomina del tutore, ossia della persona che li rappresenti legalmente per ogni adempimento amministrativo in Italia e che, contemporaneamente, aiuti i ragazzi a comprendere il complicato mondo italiano.

Con la presente iniziativa il Centro Mediterraneo di studi e formazione Giorgio la Pira, in collaborazione con ASGI e la Fondazione Migrantes, intende contribuire alla costituzione di una rete di tutori volontari con azioni di sensibilizzazione e fornendo dei percorsi di formazione sui compiti del tutore e sull’avvio delle procedure previste a sostegno dei minori.

Il corso è gratuito e si svolgerà dalle ore 16.00 alle 19.00 a Catania in Via Bambino 32, Sede dell’Ass. Italiana per l’Educazione alla Salute.

La prima lezione del corso si svolgerà eccezionalmente nella sala conferenze del Polo Didattico del Dipartimento di Scienze Politiche – Via Gravina 12 – Catania.

 

PROGRAMMA

1. Giovedì 25 maggio 2017 – I processi migratori e i minori stranieri non accompagnati

  • Il fenomeno migratorio. I numeri. Le politiche nazionali ed europee rispetto al fenomeno dell’immigrazione, adulti e minori (CRISTINA MOLFETTA, Vie di Fuga e Uff. Migrantes, Torino)
  • Il doppio livello del sistema di accoglienza italiano. Il Sistema SPRAR. Il patto di accoglienza tra minore e comunità (a cura della Dott.ssa Maugeri del  SERVIZIO CENTRALE e Avv. Flavia Cerino, ASGI)
  • Gli attori istituzionali coinvolti nei percorsi di inserimento sociale e nelle procedure di regolarizzazione: Tribunale per i Minorenni, Giudice tutelare, servizi sociali comunali, F.F.O.O./Questura: ruoli e competenze con specifico riferimento agli adempimenti del tutore; I diritti dei mna e i servizi territoriali: i centri e le comunità di accoglienza, i servizi sanitari, i servizi comunali (servizi sociali, anagrafe), scuola/CPIIA, centro per l’impiego (Avv. FLAVIA CERINO, ASGI)​​

 

2. Martedì 30 maggio 2017 – La tutela dei minori stranieri non accompagnati

  • Introduzione con breve inquadramento giuridico: il minore non accompagnato. Il tutore. Il Giudice Tutelare. Il Tribunale per i Minorenni e la funzione del T.M. rispetto al m.s.n.a.; La nomina del tutore e la procedura di apertura della tutela (L. 47/2017) (Dott.ssa Rosalia Castrogiovanni, Magistrato del Tribunale per i Minorenni di Catania)
  • La regolarizzazione per la permanenza in Italia dei mna: mna richiedenti protezione internazionale e non richiedenti protezione internazionale; la protezione internazionale: presupposti, cenni sul procedimento; quando è necessaria la presenza del tutore nel procedimento per la richiesta di protezione internazionale; il supporto di un avvocato (Avv. FILIPPO FINOCCHIARO, ASGI)
  • Le buone prassi territoriali: i tutori si raccontano (Avv. MARIA GRAZIA DI RE)

 

3. Martedì 13 giugno 2017 – La presa in carico del minore

  • Le figure di riferimento per il percorso di integrazione del minore all’interno del centro di accoglienza e nel territorio: il responsabile e l’equipe del centro/comunità di accoglienza; l’assistente sociale comunale; la famiglia di origine e l’eventuale “famiglia appoggio”; la scuola; i luoghi dello sport e di altre attività di socializzazione. La predisposizione di un progetto educativo individualizzato; l’affidamento familiare di minori non accompagnati. Il compimento della maggiore età e l’avvio all’autonomia (ANDREA GRASSO, Coordinatore della Comunità Futura ’89, Catania)
  • Le buone prassi territoriali: il ruolo degli enti locali e dei servizi sociali (A cura di un’assistente sociale); I luoghi dell’integrazione (EMANUELA PISTONE, Isola Quassud)

 

4. Martedì 20 giugno 2017 – Tratta e vulnerabilità: MSNA in situazione di specifico disagio

  • L’accoglienza dei msna in misura cautelare: percorsi di protezione e prospettive (LILIANA DIMARIA, Presidente della Coop. Futura ’89 e Coordinatrice della Comunità Futura di Catania);
  • Il supporto della comunità di accoglienza all’attuazione del progetto di integrazione per le vittime di tratta (MARIELLA FINOCCHIARO, Coordinatrice della Comunità Niside di Catania);
  • Le buone prassi territoriali: i tutori si raccontano (Avv. Elisa Bruno)

 

5. Giovedì 29 giugno 2017 – L’ascolto del minore e la relazione di aiuto + I minori di religione islamica

  • La comprensione del “Superiore interesse del minore”. Il diritto all’ascolto. Come si fa l’ascolto: le tecniche. Il tutore volontario e la gestione degli aspetti emotivi e comunicativi; la relazione di cura e di aiuto. Come costruire la relazione con il minore. L’attenzione alla storia e al vissuto del minore (SILVIA PITTERA, psicologa)
  • I minori di religione islamica (KEITH ABDELHAFID, Imam di Catania e Presidente delle comunità islamiche di Sicilia)
  • Le buone prassi territoriali: i tutori si raccontano (Avv. MONICA RAPISARDA)

 

Il programma

La Locandina del corso

 

Per informazione contattare il numero 0932-925024

comments powered by Disqus
« agosto 2017 »
agosto
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
Galleria Fotografica

Galleria fotografica

PAAS - Punti per l'Accesso Assistito ai Servizi e a internet

Orario PAAS